Che coltivare un orto sia forse coltivare il mondo e che innaffiare un ciclamino sia un atto di resistenza sentimentale, un dire io sono qui, ora, e mi prendo cura.


martedì 10 aprile 2012

Lattuga romana e pulcini cinesi.

Per chi ha sufficiente immaginazione, tutto può diventare tutto.


Io amo che un cespo di lattuga possa diventare un centrotavola invece che un'insalata. E amo anche i pulcini cinesi che, insieme alle colombe, sbucano soltanto a Pasqua. Poi chissà dove vanno in letargo.

2 commenti:

BEGONIA ha detto...

anche io amo i pulcini cinesi, e tutte quelle piccole cose lì...

giulia capotorto ha detto...

Lo sapevo ;-). Un bacio